#FesTech19 Festival della Tecnologia del Politecnico di Torino: i tre eventi Mupin nei minimi particolari

Dal 7 al 10 novembre si svolge la prima edizione del Festival della Tecnologia un’iniziativa del Politecnico di Torino in occasione dei 160 anni dalla sua fondazione con 4 giorni, 150 incontri, oltre 300 relatori dal mondo.

Ecco i tre eventi organizzati da Mupin.

Il programma completo dell'evento e gli ospiti

Venerdì 8 novembre 2019 Ore 10.00 Circolo dei Lettori
Quelli che Bletchley Park

A Bletchley Park a circa 75 km a nord-ovest di Londra si è svolta una delle storie che hanno deciso la la seconda guerra mondiale e in cui si incrociano le storie di Alan Turing genio matematico, padre dell'informatica, omosessuale che si uccise dopo ingiuste accuse e di decisione di altri uomini e donne eroi che solo dopo anni hanno avuto il riconoscimento storico del loro lavoro.
Partecipano
- Vittorio Pasteris
- Marta Regge
- Umberto Cerruti
- Roberto Dadda
modera e coordina Bruno Ruffilli

Sabato 9 novembre 2019 Ore 18.00 Circolo dei Lettori
Ground Control to Major Tom: la conquista dello spazio, il computer, il digitale e la società

La tecnologia ha avuto una ovvia importanza sostanziale nella conquista dello spazio. Nel 2019 festeggiamo i 50 anni della conquista della Luna, ma sono anche 50 anni dall'uscita della canzone di David Bowie che ha portato i viaggi al di fuori della terra nel mondo della musica.
L'evento vuole raccontare quali erano i sistemi informativi della spedizione Apollo 11 che erano paragonabili a un moderno smartphone, e raccontare come lavorano le eccellenze sul territorio di Torino che si occupano di spazio oltre ai rapporti fra digitale e tecnologia e ricerca astronomica.
La tecnologia ha avuto una ovvia importanza sostanziale nella conquista dello spazio. Nel 2019 festeggiamo i 50 anni della conquista della Luna, ma sono anche 50 anni dall'uscita della canzone di David Bowie che ha portato i viaggi al di fuori della terra nel mondo della musica.
L'evento vuole raccontare quali erano i sistemi informativi della spedizione Apollo 11 che erano paragonabili a un moderno smartphone, e raccontare cone lavorano le eccellenze sul territorio di Torino che si occupano di spazio oltre ai rapporti fra digitale e tecnologia e ricerca astronomica.
Partecipano
- Vincenzo Giorgio
- Valerio Di Tana
- Denis Maggiorotto
- Eleonora Monge
modera e coordina Andrea Bettini

Domenica 10 novembre 2019 ore 14.00 Politecnico di Torino
I 50 anni di Arpanet: dal conflitto nucleare alla rete pervasiva

Sono passati 50 anni dal 1969 in cui è nata Arpanet il precursore di Internet e in 50 anni la Rete delle Reti ha cambiato il mondo. Arpanet è stato un progetto ideato per difendere gli Stati Uniti dalla guerra nucleare, che si è poi trasformato in un importante strumento di crescita pacifica per il mondo civile. In Europa Internet è arrivata in una seconda fase. In Italia e’ stato creato il GARR con l’obiettivo di creare una rete delle reti universitarie .

Partecipano
- Claudio Allocchio
- Elia Belussi
- Vittorio Bertola
- Andrea Casalegno Topix
modera e coordina: Arturo di Corinto

Gli imprescindibili: una raccolta volutamente ridotta di oggetti che per ragioni storiche, sociali o comunicative hanno fatto la storia dell'informatica.

I commenti sono chiusi